Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Programma Erasmus Mundus


Le finalità del programma Erasmus Mundus sono di promuovere l'istruzione superiore europea, contribuire ad ampliare e migliorare le prospettive di carriera degli studenti e favorire la comprensione interculturale tramite la cooperazione con i paesi terzi, in linea con gli obiettivi della politica estera dell'Unione per contribuire allo sviluppo sostenibile dei paesi terzi nel settore dell'istruzione superiore.
 
Il programma ha per obiettivi specifici:
 
a) favorire una cooperazione strutturata tra gli istituti di istruzione superiore e favorire un'offerta di qualità elevata in materia d'istruzione superiore, che presenti un valore aggiunto propriamente europeo ed eserciti un'attrattiva sia nell'Unione sia al di là delle sue frontiere, con l'obiettivo di dare vita a centri di eccellenza;
 
b) contribuire all'arricchimento reciproco delle società sviluppando le qualifiche di uomini e donne affinché dispongano di competenze adeguate, in particolare per quanto concerne il mercato del lavoro, e siano dotati di spirito aperto e di esperienza internazionale, tramite la promozione della mobilità per i più dotati studenti e accademici dei paesi terzi – al fine di ottenere qualifiche e/o esperienza nell'Unione – nonché verso i paesi terzi per i più dotati studenti e accademici europei;
 
c) contribuire allo sviluppo delle risorse umane e della capacità di cooperazione internazionale degli istituti di istruzione superiore nei paesi terzi tramite flussi di mobilità rafforzati tra l'Unione i paesi terzi;
 
d) migliorare l'accessibilità e rafforzare il profilo e la visibilità dell'istruzione superiore europea nel mondo nonché la sua attrattiva per i cittadini di paesi terzi e per i cittadini europei.
 
Documenti di riferimento
 
Decisione n. 1672/2006/CE Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2008, che istituisce il programma d'azione Erasmus Mundus 2009-2013 per il miglioramento della qualità nell’istruzione superiore e la promozione della comprensione interculturale mediante la cooperazione con i paesi terzi.
 
Direzione di riferimento: Direzione Generale dell’Istruzione e della Cultura: http://ec.europa.eu/education/index_en.htm
 
Validità: 
1 gennaio 2009 e il 31 dicembre 2013
 
Dotazione finanziaria complessiva: € 493.690.000
 
L’Invito Generale a presentare proposte è pubblicato annualmente sui siti internet della DG EAC e dell’EACEA, Agenzia Esecutiva per l’Istruzione, l’Audiovisivo e la Cultura (EACEA):http://eacea.ec.europa.eu/erasmus_mundus/index_en.php
 
Paesi partecipanti
 
- Stati Membri;
- Paesi EFTA membri del SEE;
- paesi candidati dotati di una strategia di preadesione;
- Paesi dei Balcani occidentali;
- Confederazione svizzera.
 
Beneficiari
 
a) gli istituti d'istruzione superiore;
b) gli studenti di tutti i livelli del ciclo di istruzione superiore, compresi i dottorandi;
c) i ricercatori post-dottorali;
d) gli accademici;
e) il personale dell'istruzione superiore;
f) altre strutture pubbliche o private che operano nel settore dell'istruzione superiore, conformemente alle leggi e alle prassi nazionali;
g) le imprese;
h) i centri di ricerca.
 
Azioni
 
1.      programmi comuni Erasmus Mundus (master e dottorati) di eccellente qualità accademica, incluso un regime di borse di studio;
2.      partenariato Erasmus Mundus tra istituti di istruzione superiore europei e di paesi terzi, quale base per la cooperazione strutturata, gli scambi e la mobilità a tutti i livelli di istruzione superiore, incluso un regime di borse di studio;
3.      promozione dell'istruzione superiore europea attraverso misure che rafforzano l'attrattiva dei paesi europei in quanto meta educativa e centro di eccellenza mondiale.
 
Il programma prevede misure di sostegno tecnico, compresi studi, riunioni di esperti nonché informazioni e pubblicazioni direttamente mirate al raggiungimento degli obiettivi del programma.
 

23/10/2018